Refugees faces staring @ Pitti filati exhibition stand

Just ordinary people looking for a new life smiles inside the fireproof cartboard shaped panels frames designed by Alberto Grassi and produced by Xenofon Ritsopoulos for Biagioli Filati exhibition stand at Florence Pitti Filati.

The idea of dressing refugee people instead top models comes from Alberto Incanuti famous fashion designer presenting his new collection for winter 2016.

The setting up of the exhibition stand was made from Machina srl with great accuracy of dettails.

People discuss a lot not only for the choice of style and aesthetic but also for the social message transmitted to trade visitors.

Fashion and exhibition design can be more than style!!

ITA text

Profughi, persone comune in cerca di una nuova vita ci stanno guardando fuori e dentro lo stand fieristico fatto pannelli di cartone ignifugo disegnati da Alberto Grassi e prodotto da Xenofon Ritsopoulos per la mostra Biagioli Filati stare a Firenze Pitti Filati.

L’idea di vestire persone profughi, invece di top model che indossano i capi della nuova collezione per l’inverno 2016 creata con i filati Biagioli viene da Alberto Incanuti famoso stilista italiano che vive e lavora in Svizzera.

L’ allestimento curato e messo in opera da Machina srl ha fatto discutere molto non solo per la scelta stilistica e la resa estetica ma per il messaggio sociale trasmesso.

Moda e design per i stand fieristici puo essere qualcosa di piu che stile!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: